fbpx

D&D: arriveranno cambiamenti ufficiali alla classe del ranger?

DnD: il ranger

Da un’intervista con Swen Vinckle (capo dei Larian Studios e direttore creativo di Baldur’s Gate 3) e Mark Mearls (direttore creativo di D&D) pubblicata su Kotaku sono emerse alcune informazioni molto interessanti per i giocatori di Dungeons&Dragons. (Nota: un altro grande nome di D&D è intervenuto sostanzialmente smentendo le parole del creative director di D&D, Mark Mearls. Trovate gli ultimi aggiornamenti in fondo all’articolo).

Mearls ha spiegato di aver ricevuto molti feedback negativi riguardo a una particolare classe di personaggi, e dopo aver contattato Vinckle, di aver scoperto che la stessa problematica era stata notata presso i Larian Studios. Il creative director di D&D all’inizio glissa su quale sia la classe in questione, poi di comune accordo con Vinckle dichiara che la classe di cui si parla è quella del ranger.

Mearls prosegue spiegando che i giocatori di D&D sentono molto i primi livelli, e che in quei livelli giocando il ranger non si ha la sensazione di compiere scelte che abbiano un vero impatto sul gameplay. Ha inoltre aggiunto che si sono resi conto che molti master tendono a non concedere tempo di gioco all’esplorazione, e fa l’esempio di un ranger in grado di orientarsi nel deserto che quando capita l’occasione di attraversarlo viene troncato dal master con un “Ok, avete attraversato il deserto”. Questo per sottolineare come anche dal punto di vista narrativo il ranger abbia poche occasioni per brillare, attualmente.

Dall’intervista con Mearls e Vinckle arriva poi la conferma che tanto in casa BG3 quanto in casa D&D si sta pensando di introdurre nuove opzioni in aggiunta a quelle già disponibili per il ranger. Dalle parole di Mearls si deduce che D&D non pensa a dei cambiamenti a ciò che è scritto nei manuali ma a delle abilità o possibilità aggiuntive che diano al ranger la possibilità di incidere di più nelle avventure.

Sembra quindi piuttosto probabile che le nuove regole vengano introdotte con l’uscita di BG3 e accompagnate da comunicazioni ufficiali da parte di D&D. Qui trovate l’interessante intervista completa.

Aggiornamento: come anticipato su Jeremy Crawford è intervenuto in maniera netta sull’argomento attraverso Twitter. Ecco la discussione:

Crawford ha precisato che Mearls si riferiva agli esperimenti su diverse opzioni di classe che si susseguono già da tempo per diverse classi, non solo il ranger, e che si parla di regole opzionali, non di un redesign della classe (e questo in realtà lo avevamo già dedotto dalle parole di Mearls). Benché Crawford non abbia negato che D&D stia testando soluzioni opzionali e che potrebbero anche giungere regole opzionali nuove anche per il ranger, il suo “Nope” in risposta alla domanda se la classe del ranger sarà cambiata ridimensiona il discorso. Non resta che continuare a giocare e stare a vedere.

Voi cosa ne pensate? La classe del ranger al momento è davvero sottotono rispetto alle altre? Lasciate la vostra opinione nei commenti!

2,50
2,80
Questo elemento è stato inserito in D&D e taggato .

3 pensieri su “D&D: arriveranno cambiamenti ufficiali alla classe del ranger?

  1. wp_6578898 dice:

    Grazie per la segnalazione, Mattia, abbiamo aggiornato l’articolo. 🙂
    Per quanto riguarda il monaco, Simone, si direbbe che tutto tace…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *