fbpx

D&D: i migliori generatori gratuiti di mappe e cartine

D&D: mappe e cartine

Ecco una panoramica aggiornata al 2019 dei migliori generatori di mappe per D&D, con indicazioni utili su ciascun tool per capirne meglio le caratteristiche. Alcuni degli strumenti gratuiti riportati nell’articolo, infatti, sono adatti alla generazione di cartine di regioni e continenti, ma non alla creazione di mappe di interni (dungeon, palazzi e simili), altri ancora sono pensati specificamente per la creazione di mappe di città fantastiche. Vediamo quali sono gli strumenti consigliati per i Dungeon Master che vogliono presentare delle cartine dal forte impatto visivo, oppure che vogliono creare un dungeon al volo per la prossima sessione di Dungeons and Dragons.

Inkarnate

Inkarnate permette di generare mappe e cartine fantasy dallo splendido impatto visivo. Lo strumento è facilissimo da usare: basta iscriversi lasciando la propria email e poi si potrà iniziare a disegnare terre, aggiungere alberi, città, moli, insediamenti di orchi, colline,montagne e via discorrendo. La versione gratuita di Inkarnate permette di creare immagini a 1024×768 pixel scegliendo tra un campionario di oggetti e possibilità abbastanza ampio; per chi vuole esiste poi la possibilità di acquistare (anche con 5 dollari, per un mese) la versione Pro, che prevede centinaia di nuovi oggetti e personalizzazioni, e che permette di creare anche delle mappe di città secondo i propri desideri. Sopra potete vedere lo screenshot di una mappa che abbiamo creato con Inkarnate in dieci minuti!

In sintesi: perfetto per creare mappe di regioni.

Donjon

Donjon

A differenza di altri strumenti qui elencati, Donjon può essere utilizzato per fare di tutto. Genera praticamente qualsiasi cosa, come nomi fantasy a caso, avventure, taverne e via discorrendo. In particolar modo risulta interessante lo strumento “Random Dungeon Generator”, che come potete immaginare crea rapidamente una cartina quadrettata di un dungeon dalle dimensioni e dalla forma desiderate, con relativa legenda per la lettura e la possibilità di scegliere tra alcuni sfondi astratti. Questo generatore è basato sulla 5a edizione di D&D e comprende dettagli su mostri e contenuto delle stanze generate. Donjon dà anche la possibilità di creare mappe di città per Dungeons and Dragons, ma graficamente i risultati non sono il massimo, mentre è interessante la possibilità di creare interi mondi con la funzione “Fantasy World Generator”.

In sintesi: ottimo per creare rapidamente mappe di dungeon, per creare mappe di regioni e città c’è di meglio. Interessante la possibilità di generare planisferi.

Medieval Fantasy City Generator

Mappe città per D&D

Questo tool permette di creare in un lampo delle mappe di città di bell’aspetto. Permette personalizzazioni di vario genere; il nome della città può essere personalizzato e i nomi dei quartieri rimossi (per poi aggiungere a penna o pennarello quelli che si preferiscono). Manca la possibilità di modifiche nel dettaglio, ma resta una buona soluzione, soprattutto se le mappe vengono perfezionate con aggiunte “a mano” da parte del master.

In sintesi: velocissimo da usare per mappe di città, bell’aspetto.

Azgaar’s Fantasy Map Generator

Cartine per mondi fantasy

Questo spettacolare generatore di mappe per D&D funziona su larga scala, ed è pensato per raffigurare continenti e mondi. La grafica è carina e può essere personalizzata a piacimento. Le possibilità di configurazione sono fantastiche: potete cambiare il numero di reami, la configurazione territoriale delle terre emerse, la visualizzazione di dettagli come i fiumi, ed è anche possibile (il che è ottimo) cambiare di nome a qualsiasi cosa sulla mappa. Un must, a nostro giudizio, per le avventure di ampio respiro e che prevedono lunghi viaggi e spostamenti.

In sintesi: perfetto per le mappe di mondi e continenti.

Autorealm

Autorealm

Autorealm è un programma open source pensato per disegnare mappe per Dungeons and Dragons e altri giochi di ruolo. Si tratta di un programma di grafica vettoriale e le creazioni sono pertanto personali al 100%. Tuttavia va detto che la grafica del software è tremenda (poco male) e che la grafica delle mappe non raggiunge i livelli di bellezza di altri strumenti qui segnalati. Inoltre è per forza di cose uno strumento non immediato, su cui è necessario spendere del tempo per raggiungere dei buoni risultati.

In sintesi: complicato e un po’ vecchio, ma adatto a chi vuole il controllo assoluto sul disegno da realizzare.

The Random Dungeon Map Creator

Generatore di mappe per dungeonThe Random Dungeon Map Creator è un tool semplicissimo per la creazione sul momento di dungeon. Di questo genere di generatori ne esistono molti online, compreso uno targato Wizards; vi segnaliamo questo per la grafica pulita, la mancanza di fronzoli che lascia spazio alle aggiunte del master, e gli sfondi colorati. Se cercate qualcosa di più complesso vi rimandiamo al tool di Donjon, dove vengono indicati anche gli incontri e descritte le stanze e le trappole (il tutto aggiornato alla quinta edizione di D&D).

In sintesi: buono per creare un dungeon al volo senza ulteriori indicazioni, solo l’intrico di stanze e corridoi.

Non li abbiamo inclusi nella lista poiché non sono propriamente dei generatori di mappe, ma ricordiamo che è anche possibile utilizzare degli strumenti per il disegno libero oppure a caselle per la realizzazione delle mappe dei dungeon. Tra questi tool ricordiamo RPG Map Generator di DeepNight (semplice da usare e dalla resa grafica molto bella), Dungeon Painter, Tiamat e YeOldMapMaker.

Volete il top e non v’importa che sia a pagamento? Allora vi consigliamo di dare un’occhiata allo spettacolare software Campaign Cartographer 3 di ProFantasy.

Volete ancora di più? Allora forse è giunto il momento di fare il salto dal 2D al 3D giocando con il nostro set di ambientazione dungeon per D&D!

4,00
In offerta!
44,20 39,90
2,50
2,20
2,80
2,80
Questo elemento è stato inserito in D&D e taggato .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *